Fobia di vivere

Il giorno si affaccia col sole che piano piano illumina le stanze. Io sorrido a questa luce. Mi guardo dentro. Osservo ogni mio cambiamento, ma anche le immobilità della mia vita. Non mi sento cambiata, non in meglio almeno. O forse vorrei solamente essere un pò più forte di quella che sono. Lasciare le paure libere di volare lontano da me. Quelle paure che, da troppo tempo ormai, sono diventate come una gabbia, dentro cui mi sento come un piccolo e fragile esserino. So che ho vicino, però, persone meravigliose, che mi amano, mi sostengono. Dovrei solamente avere più coraggio. Coraggio per affrontare quel primo passo, da sola, senza timore di cadere. Non è solo metaforico. La mia paura degli spazi aperti è reale, e mi provoca grossi problemi. E’ come se mi sentissi piccina, come se avessi bisogno di una mano che mi sostenga in ogni movimento. Ed è realmente così. Senza quella mano, senza quel braccio accanto a me, mi sento perduta. Come una barca in mezzo a onde altissime. Non so ancora come superare tutto questo. Le ho provate tutte. Ma non ci riesco. E tutto questo mi terrorizza. Anche se so di avere molte qualità, questo impedimento non mi fa vivere una vita normale. E così, bloccata, continuo con difficoltà ad andare avanti. Senza dimenticare che la vita è fatta però di tante cose meravigliose, di cui posso godere ugualmente, nonostante i miei problemi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...